«I tempi sono maturi.»

Di punto in bianco Marion Schiess ha aperto all’inizio di dicembre 2019 a San Gallo il negozio di prodotti sfusi Ganzohni. Neppure l’organizzazione mantello ZeroWaste Switzerland ne era al corrente, sebbene nel settore la voce circoli rapidamente quando si tratta di progetti di questotipo. Nel frattempo la giovane imprenditrice è riuscita a contagiare con il proprio entusiasmo molte persone. Familiari, amici e conoscenti l’hanno aiutata fattivamente.

Quando un conoscente le disse che la sua visione era grandiosa e per questo le avrebbe fatto credito, Marion Schiess capì che «sarebbe andata fino in fondo». In realtà stava covando l’idea già da diversi anni perché credeva che anche San Gallo avesse bisogno di un negozio di prodotti sfusi.

«Se non avessi ricevuto tutto questo aiuto spontaneo, non ce l’avrei mai fatta» afferma Marion Schiess. Invece la famiglia è stata subito presente per darle man forte. Come pure l’assicuratore che l’ha aiutata anche a calcolare i prezzi. O il falegname che le ha preparato i silos su misura. E molti, molti altri ancora.

Osservando il suo negozio si potrebbe pensare che lei abbia visitato tanti altri punti vendita analoghi prima di arredarlo, ma non è stato affatto così. «Ho cominciato così, senza avere un’idea concreta, eppure ha funzionato tutto». I silos, che rappresentano l’essenza di qualsiasi negozio di questo tipo, li aveva comprati ancora prima di trovare il locale commerciale adatto. Marion Schiess è stata lungimirante. Ad esempio ha coinvolto un ispettore di generi alimentari fin dall’inizio: «Mi ha accompagnato a visitare tutti gli immobili. Così poteva dirmi subito se sarebbero stati necessari lavori di ristrutturazione radicali per rispettare le norme igieniche». Questa consulenza non è stata certo gratuita, ma senz’altro più conveniente che farsi cogliere di sorpresa in un secondo tempo da eventuali costi non preventivati.

«Riducete i vostri acquisti e fate di più voi stessi.»
Marion Schiess Ganzohni negozio di prodotti sfusi a San Gallo

I negozi di merce sfusa ispirano ad adottare uno stile di vita più lento e semplice o una dieta che talvolta rinuncia alla carne. Sostituendola con il granulato di soia ad esempio, adatto per preparare il ragù. In ogni caso Marion Schiess non vuole dare consigli su diete o sostituti della carne. «Ritengo non sia una questione categorica. L’unica cosa che dico ai clienti è di provare piacere in quello che mangiano. Posso dirlo per esperienza personale, che è molto importante». Con Ganzohni Marion non vuole semplicemente ridurre gli imballaggi: «Per me è altrettanto importante la qualità dei prodotti che devono essere ad elevato potere nutritivo». I feedback dei clienti non sono tardati: «Dopo l’apertura tantissime persone sono venute a ringraziarmi di avere messo in piedi un negozio di questo tipo».

Marion Schiess è spinta da due ideali: la fiducia che anche il singolo individuo possa raggiungere grandi obiettivi e il sogno che i politici adottino misure incisive a protezione dell’ambiente e dei consumatori.

GANZOHNI NEGOZIO DI PRODOTTI SFUSI
Idea:

2014

Apertura:

03.12.2019

Capitale iniziale:

Credito di CHF 70 000 e molto sostegno da tutti.

Altri articoli